Nuraghe Dronnoro

Nuraghe Dronnoro fonni

NURAGHE DRONNORO

Il nuraghe Dronnoro è situato nel territorio di Fonni, su un altopiano dal quale è possibile amminare la splendida vista sul paese; i terreni che circondano il nuraghe, anche se utilizzati prevalentemente per il pascolo, presentano affioramenti granitici che testimoniano una intensa attività di cava.
Dal nuraghe provengono du “armille” (bracciali di bronzo) della misura di 55 mm di diamentro interno la più grande, e di appena 48 mm la più piccola, che è stata rinvenuta rotta in due pezzi.

Nuraghe Dronnoro

 

LA STRUTTURA

Il monumento originario era un nuraghe monotorre a tholos (con copertura falsa a cupola), al quale vennero addossate successivamente due torri minori, una situata a Ovest e l’altra a Nord; davanti al complesso si affaccia un cortile frontale a cielo aperto.
L’opera muraria è realizzata in conci di granito di dimensioni mede e medio-grandi, disposti lungo filari ordinati ad andamento orizzontale.
Blocchi di dimensioni maggiori, invece, vengono utilizzati nello stipite dell’ingresso, sormontato da un poderoso architrave munito di un finistrello di scarico.
L’ingresso immette in un andoto lungo circa 4 m e largo 1,5 m; il cortile interno è di pianta quadrangolare, delimitato dalla torre e dalle strutture murarie del bastione, che disegnano una sorta di avancorpo a tenaglia.
Dalle due torri, in antichità, era possibile raggiungere la torre principale grazie a delle gallerie, al giorno d’oggi ostruite e non praticabili.
Attorno al nuraghe si affaccia un villaggio di cui non si conservano bene le tracce.

TOMBA DEI GIGANTI DI DRONNORO

La tomba è in cattivo stato di conservazione ed è situata a circa 80 m dal nuraghe omonimo, ed a pochi metri dai resti di alcune capanne facenti parte del villaggio.
Dalla struttura megalitica in granito, priva della copertura ed ostruita da terra e materiali di crollo, si conservano attualmente piccole parti delle pareti del corridoio funerario.

 

Share

Recommended Posts

Lascia un commento