Sa Eladina – Gelatina di maiale – Ricetta tipica Fonnese

la gelatina di maiale fonni

SA ELADINA – GELATINA DI MAIALE

E’ un antipasto che veniva preparato e consumato in occasione della settimana santa, che coincideva con il periodo in cui si ammazzava il maiale.

la gelatina di maiale

INGREDIENTI

  • Zampe e cotenne di maiale (ungreddas e orgiolas) fresche o conservate sotto sale
  • Sale
  • Buccia d’arancia (piggiu de aranciu)
  • Pepe nero (pipere nieddu)
  • Semi di finocchio selvatico (mattavaluga)
  • Aglio (agiu)
  • Vino bianco (vinu biancu)

 

COME PREPARARE LA GELATINA DI MAIALE

Mettere per due giorni in acqua tiepida le zampe e le cotenne di maiale (per eliminare il sale se poste sotto sale).
Togliere dall’acqua e mettere a bollire in un pentolone d’acqua, aggiungere un pò di semi di finocchio selvatico, l’aglio, la buccia d’arancia. Cucinare a fuoco bassso fino a che le ossa non si staccano dalla cartilagine.
Tagliare a pezzi piccoli le parti più grandi.
Aggiustate di sale e (a piacere aggiungete un pò di pepe  nero e un bicchiere di vino bianco); versare in recipienti bassi e lasciare raffreddare. Servire la gelatina fredda.

 

 

 

Ricetta presa dal “Piccolo ricettario illustrato della cucina Fonnese” – Leva 66 – Anno Scolastico 2001-2002

Share

Leave a Reply